Risotto cacio e pepe

Ingredienti per 4 persone: 320 g di riso carnaroli 70 g di pecorino romano 50 g di burro 70 g di parmigiano reggiano 1 l di brodo vegetale olio EVO q.b. sale e pepe nero q.b. pepe lungo q.b. 1/2 bicchiere di vino bianco Procedimento: Versate direttamente il riso in un tegame alto senza soffritto per mantenerlo naturale, leggero e senza grassi, solo con un filo d'olio. Tostatelo e quando sarà traslucido, bello caldo, sfumate col vino. Una volta evaporato l'alcool bagnate poco alla volta con il brodo vegetale per circa 15 minuti. Quando il riso è pronto, pur mantenendolo al dente, rimuovete dal fuoco, quindi mantecare con il burro, i formaggi, sale e abbondante pepe nero macinato. Impiattament

Risotto con radicchio trevigiano, gorgonzola e polvere di porcini

Ingredienti per 6 persone: 480 g di riso carnaroli 1 caspo di radicchio trevigiano 250 g di gorgonzola dolce 50 g di parmigiano grattugiato 50 g di burro olio EVO q.b. sale q.b. 1,5 l di brodo vegetale polvere di porcini 1 bicchiere di vino bianco Procedimento: Tostare il riso con 3 giri d'olio in un tegame alto a fiamma vivace. Sfumare col vino, lasciare evaporare l'alcool e aggiungere il brodo caldo. Aggiungere il radicchio tagliato sottile e tenere il riso bagnato col brodo man mano che questo viene assorbito. Portare a cottura il risotto, regolare di sale e rimuovere dal fuoco. Mantecare col burro, il formaggio e il gorgonzola privato della crosta e tagliato a pezzetti. Il risotto deve r

Crema di patate, crostini di pane, spuma di porri e cacao

Ingredienti per 4 persone: 3 porri 1 cipolla 1 scalogno 500 g di patate sale q.b. pepe bianco q.b. 1 spicchio d'aglio 30 g di burro 25 ml di panna liquida cacao amaro q.b. 1 pagnotta di pane nero ( pane di segale ) o pane in cassetta olio EVO q.b. 1/2 bicchiere di vino bianco Procedimento: Per la crema di patate: Lavare bene i porri eliminando ogni traccia di terra. Tagliare 2 porri e la cipolla a fette sottili e rosolare in olio con l'aglio. Rimuovere l'aglio, sfumare col vino e, una volta evaporato l'alcool, aggiungere le patate sbucciate e tagliate a pezzi. Lasciare insaporire qualche minuto e aggiungere il quantitativo d'acqua necessario fino a coprire il tutto e cuocere. Frullare il tut

Bignè con salsa tonnata

Ingredienti per circa 60 bignè piccoli: 100 g di farina "00" 3 uova 100 g di acqua 100 g di burro 2 g di sale 640 g di maionese 320 g di tonno sgocciolato 32 g di acciughe sgocciolate Procedimento: In una casseruola fate bollire il burro con l'acqua e il sale. Setacciate la farina poi versatela tutta insieme nell'impasto nella casseruola e incorporatela fino a formare una polenta. La consistenza deve essere appunto quella di una polenta che si riesca a staccare dal bordo della casseruola e sia morbida. Spostate l'impasto nella planetaria e come strumento montate la foglia. Mentre la foglia inizia a montare l'impasto dei bignè versate a filo le uova e lasciate andare fino a creare una crema l

Sfere di ricotta

Ingredienti per circa 20 sfere piccole: 500 g di ricotta vaccina 100 g di parmigiano sale e pepe q.b. paprika o semi di papavero o prezzemolo q.b. Procedimento: In una ciotola setacciate la ricotta. Mescolate quindi la ricotta con il parmigiano grattugiato più il sale e pepe. Formate delle piccole sfere con le mani poi rotolatele nella paprika o nei semi di papavero o nel prezzemolo tritato e servite.

Tortellini in brodo

La ricetta del tortellino Bologna è una sola ed è depositata alla Camera di Commercio di Bologna. Ogni famiglia, però, ha la sua ricetta che si tramanda di generazioni. Le ricette variano da famiglia a famiglia, da centro città alla campagna e soprattutto da Bologna a Modena, dove ancora oggi si discute sulla nascita del tortellino. E' nato a Bologna o a Modena?! Io da buon bolognese dico Bologna e qua vi presento la mia ricetta! Ingredienti per 20 persone: Per il ripieno: 200 g di lombo o spalla di maiale 100 g di scannello di maiale 200 g di mortadella Bologna 200 g di prosciutto crudo 300 g di Parmigiano Reggiano 36 mesi 2 uova odore di noce moscata sale q.b. Per la pasta: 1 kg di farina

Salmone al curry con cavolo cappuccio, salsa all'arancia e pistacchio

Ingredienti per 4 persone: 4 tranci di salmone 1 cavolo cappuccio 1 arancia granella di pistacchio q.b. 50 g di curry 1 spicchio d'aglio olio EVO q.b. sale e pepe q.b. amido di mais q.b. 40 g di burro di cacao Procedimento: Lavare e tagliare a listarelle il cavolo cappuccio. Sbianchirlo in acqua bollente salata per 1 minuto circa. Rimuovere e raffreddare immediatamente in acqua fredda e ghiaccio per fissarne il colore. Scolare rimuovendo l'acqua in eccesso e saltare velocemente in padella con un filo d'olio e lo spicchio d'aglio schiacciato. Aggiustare di sale e pepe. Tagliare il salmone a pezzi e passarlo nel curry. Cuocere a fiamma viva su una padella con il burro di cacao per circa 3/4 mi

Spaghetti alle vongole veraci con bottarga

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di vongole veraci 320 g di spaghetti 1 mazzetto di prezzemolo 1 spicchio d'aglio 1/2 bicchiere di vino bianco olio EVO q.b. sale e pepe q.b. bottarga di muggine q.b. Procedimento: Lasciare spurgare le vongole per una notte in acqua tiepida salata (30 g di sale per litro d'acqua). Sciacquarle sotto l'acqua corrente e batterle per verificare che non siano presenti vongole morte. Se si aprono buttatele. Scaldare in una padella 4 giri d'olio, aggiungere il mazzetto di prezzemolo e lo spicchio d'aglio schiacciato. Rosolare qualche minuto, aggiungere le vongole, saltarle velocemente e sfumarle col vino. Lasciare evaporare l'alcool e coprire col coperchio fino all'ap

Bottega Aleotti

Piccola bottega nel centro di Crevalcore. Locale molto bello e accogliente dove passare una bella serata in compagnia di buon cibo e buon vino. Demis Aleotti, lo chef, propone una cucina di tradizione, ma anche ricercata utilizzando prodotti e materie prime di qualità. Piatti eccezionali, si mangia davvero molto bene, alta qualità, personale gentile e la simpatia dello chef che a fine serata esce con un cesto di cioccolatini. Grandissimo!!! Sulla tavola non manca a solleticare le papille gustative il cestino di pane, grissini, crescente...preparati direttamente dalle mani abili dello chef. Da non sottovalutare l'ottimo rapporto qualità prezzo. Potrebbe permettersi di chiedere qualcosa in più

Crema di topinambur, gorgonzola e cioccolato

Ingredienti per 4 persone: 1 cipolla 1 scalogno 1 patata piccola 250 g di topinambur 100 ml di latte brodo di carne q.b ( brodo vegetale o acqua ) sale e pepe q.b. olio EVO q.b. goccio di vino bianco 30 g di gorgonzola piccante 1 tavoletta sottile di cioccolato fondente 70% foglie di prezzemolo Procedimento: Tagliare finemente la cipolla e lo scalogno, rosolarli con un filo d'olio, sfumare col vino bianco, lasciare evaporare l'alcool e aggiungere la patata e il topinambur dopo averli pelati e tagliati a pezzetti. Bagnare con il latte e coprire con il brodo. In alternativa può andare bene anche un brodo vegetale o dell'acqua fredda. Portare a ebollizione e cuocere per circa 30 minuti. Frullar

Fagiano laccato al miele, purea di patate aromatizzato all'arancia, salsa al melograno e broccol

Ingredienti per 6 persone: 1 fagiano maschio 5 cucchiai di miele 50 g di burro di cacao sale q.b. 1/2 bicchiere di vino bianco 1 rametto di rosmarino 2 melograni 50 g di burro amido di mais q.b. 1 broccoletto fondo bianco q.b. 1 cuchiaio di aceto balsamico 3 patate 2 arance 25 g di parmigiano grattuggiato Procedimento: Per la purea di patate: lavare e sbucciare le patate. Metterle a bollire in acqua salata, insieme alle scorze delle arance, fino a che non si sfaldino completamente. Con l'utilizzo di uno schiaccia patate ottenere la purea. Condirla con sale, una noce di burro, il parmigiano e il succo delle arance. Tenere da parte in caldo. Per la salsa al melograno: tagliare a metà i melogra

Risotto mantecato alla rapa rossa, gorgonzola e polvere di porcini

Ingredienti per 6 persone: 480 g di riso Carnaroli 3 rape rosse 200 g di gorgonzola 200 ml di panna fresca olio EVO q.b. 1 bicchiere di vino bianco 75 g di burro 75 g di parmigiano grattugiato polvere di porcini q.b. (ottenuta frullando dei porcini secchi) sale e pepe q.b. 2 l di brodo vegetale Procedimento: Pulire le rape dalla terra, tagliarle a metà, avvolgere ciascun pezzo nella carta stagnola e mettere in forno ventilato a 200° per circa 30 minuti. Rimuovere le rape dalla carta stagnola, eliminare la buccia e frullarle fino a ottenere una purea. Regolare di sale e pepe. Tenere da parte. Bollire in un tegamino la panna e sciogliervi il gorgonzola una volta eliminata la buccia. Quando il

Flan di zucca con succo di mostarda e cialda di parmigiano

Ingredienti per 10 persone: 1 zucca (circa 800 g di polpa) 350 g di parmigiano grattuggiato 6 uova 6 cucchiai di panna fresca 2/3 foglie di salvia pizzico di noce moscata 150 g di mostarda sale e pepe q.b. burro q.b. pane grattuggiato q.b Procedimento: Tagliare la zucca a cubi regolari senza rimuovere buccia e semi. Avvolgere ciascun cubo nella carta stagnola e cuocere in forno ventilato a 180° per circa 30 minuti. Controllare la cottura con uno stuzzicadente, si deve piantare con facilità. Con l'aiuto di un cucchiaio eliminare i semi e ricavare la polpa della zucca, eliminando la buccia. Mettere la polpa nel bicchiere del frullatore ad immersione insieme alle uova, 300 g di parmigiano, la p

Zuppa di farro con castagne e salsiccia

Ingredienti per 6 persone: 200 g di farro 1 cipolla 1 zucca piccola 1 gambo di sedano 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro o 1 pomodoro maturo 1 carota 1 patata qualche fagiolo qualche fungo 100 g di castagne 100 g di salsiccia acqua q.b. sale q.b. peperoncino q.b. olio EVO q.b. parmigiano grattuggiato q.b. Procedimento: Cuocere le castagne in forno a 180° per circa 30 minuti. Metterle in un sacchetto di carta per 10 minuti e sbucciarle. Mondare e cubettare tutte le verdure in base alla loro densità. Porre tutti gli ingredienti nella pentola a pressione assieme ad acqua ( per una parte di cereali 7 parti di acqua circa ) un filo d'olio e pizzico di sale. Chiudere la pentola, metterla sul f

Risotto con funghi porcini, mele e ortiche

Ingredienti per 4 persone: 320 g di riso carnaroli 65 g di funghi porcini secchi (o 4 funghi porcini freschi) 4 mele fuji 1 mazzetto di ortiche 1 spicchio d'aglio 1 mazzetto di prezzemolo 50 g di burro 50 g di parmigiano grattuggiato olio EVO q.b. sale e pepe q.b. 1 pizzico di cannella 1 l di brodo vegetale 1/2 bicchiere di vino bianco Procedimento: Maneggiandole sempre con i guanti, lavate le ortiche. Sbianchitele in acqua bollente salata per 30 secondi e raffreddatele immediatamente in acqua e ghiaccio. Asciugatele e dopo questo passaggio non avrete problemi a maneggiarle senza guanti. Tagliate a metà le mele, avvolgetele nella carta stagnola e cuocete in forno a 180° per circa 20 minuti.

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle

© 2016. Proudly created by Luca Bellavia for Gianluca Baratti.

info contatto giangi49@alice.it