Il grano di pepe

Piccola osteria a Ravarino, nel Modenese, dove lo Chef Rino Duca propone una cucina moderna, data dalle sue esperienze in giro per il mondo, portando nei suoi piatti, la scozia dalla quale è rimasto molto affascinato e il giappone. Cucina molto interessante, curiosa, piatti buonissimi, assolutamente da provare non solo per i prodotti freschi ma anche per l'idea che c'è dietro ogni piatto. Unica pecca, a mio avviso, il dolce non eccezionale in confronto al resto delle portate tutte buonissime. Possibilità di menù alla carta e degustazione da 4, 6 e 9 portate. Entrè di benvenuto: Prima portata: mazzancole, la sua bisque e pistacchio. Seconda portata: CULLEN SKINK (ZUPPA SCOZZESE). Merluzzo con

Ristorante Sotto L'arco

A Villa Aretusi, a Borgo Panigale di Bologna, si respira una aria accogliente dove il padrone di casa, lo Chef Alessandro Panichi, ti fa giocare immerso nella sua cucina, i suoi pensieri e le sue idee. Piatti di alta cucina, eseguiti magistralmente, con sapori forti, ricercatezza della materia prima e con un idea ben precisa dietro ogni piatto che identifica lo chef. Piatti moderni, grandi classici rivisitati immersi nel verde del parco di Villa Aretusi. Possibilità di menù alla carta e di menù degustazione. Servizio impeccabile e cortese. Lo consiglio vivamente. L'entrè è un gioco basato sulla intera giornata, partendo dalla colazione fino alla cena con mini porzioni molto gustose e azzecca

Insalata di riso Venere, avocado e maionese

Ingredienti per 4 persone: 280 g di riso Venere 1 carota 1 spicchio d'aglio 20 g di pistacchi salati 1/2 cipolla rossa ( sfogliata e lasciata in aceto per 10 minuti ) 4 foglioline di basilico 1 avocado maturo 1 uovo 1 tuorlo 1 lime 240 g di olio di semi di girasole sale e pepe q.b. olio EVO q.b. senape q.b. Procedimento: Lessate il riso in abbondante acqua salata per 35-40 minuti, scolatelo, conditelo con 2 cucchiai di olio EVO e lasciatelo raffreddare. Unite la carota pelata, che avrete tagliato a cubetti piccoli e saltato in padella per 2 minuti con olio, sale, pepe e l'aglio in camicia schiacciato. Aggiungete al riso i pistacchi tritati, unite anche la cipolla scolata, asciugata e tagliat

Tagliatelle con salsiccia, piselli e salsa di peperone rosso

Ingredienti per 4 persone: 4 uova 400 g di farina 00 2 peperoni rossi 320 g di salsiccia 200 g di piselli freschi 1 cipolla 2 cucchiaini di miele aceto q.b. sale q.b. olio EVO q.b. maggiorana fresca Procedimento: Unire la farina e le uova nella planetaria. Impastare fino a raggiungere una palla omogenea e lasciare riposare avvolta dalla pellicola almeno 30 minuti. Infornare il peperone intero lavato in forno statico per circa 20 minuti, o comunque fino a quando la pelle sarà bruciacchiata. Toglierlo dal forno e metterlo in un sacchettino di plastica chiuso a raffreddare. Spellare il peperone, tagliarlo a pezzetti, rimuovere i semi e frullarlo con un mixer a immersione insieme a un filo d'oli

Calamaro, fagiolini e brodo di calamaro

Ingredienti per 4 persone: 500 g di calamari freschissimi 300 g di fagiolini verdi 6 g di pepe in grani 5 rami di finocchietto 1 costa di sedano 1 cipolla 2 pomodori ramati 30 cl di vino bianco 1,5 litri di acqua 1 kg di ghiaccio olio EVO q.b. sale q.b. 1 foglia di alloro Procedimento: Puliamo i calamari, separiamo il corpo dai tentacoli e le interiora e chiudiamo i corpi in una busta sottovuoto e li cuciniamo a 86 °C per 2 minuti quindi li raffreddiamo in acqua e ghiaccio. Sbianchiamo i fagiolini in abbondante acqua salata, li raffreddiamo rapidamente, li apriamo per il lungo e recuperiamo i fagiolini. Con un estrattore dai baccelli ricaviamo il succo, condiamo con un pizzico di sale e un f

Strozzapreti al pesto di zucchine e tartare di triglia

Ingredienti per 4 persone: 280 g di strozzapreti 8 zucchine (solo la parte verde) una manciata di piselli noce moscata q.b. 4 cucchiaini di succo di limone 4 cucchiaini di miele sale e pepe q.b. 4 triglie 4 fiori di zucca qualche rametto di timo olio EVO q.b. Procedimento: Dividere il fiore di zucca in petali, ungerli con un filo d'olio e disporli su una leccarda foderata con carta forno; cuocere in forno statico a 80°C per circa 40 minuti. Nel frattempo preparare il pesto: sbianchire le bucce delle zucchine e i piselli. Raffreddarli immediatamente e in un cutter frullare insieme alla noce moscata, il limone, il miele, sale e olio fino a ottenere la consistenza di un pesto. Pulire le triglie

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle

© 2016. Proudly created by Luca Bellavia for Gianluca Baratti.

info contatto giangi49@alice.it