• Gianluca Baratti

Tortellini in brodo


La ricetta del tortellino Bologna è una sola ed è depositata alla Camera di Commercio di Bologna. Ogni famiglia, però, ha la sua ricetta che si tramanda di generazioni. Le ricette variano da famiglia a famiglia, da centro città alla campagna e soprattutto da Bologna a Modena, dove ancora oggi si discute sulla nascita del tortellino. E' nato a Bologna o a Modena?! Io da buon bolognese dico Bologna e qua vi presento la mia ricetta!

Ingredienti per 20 persone:

Per il ripieno:

200 g di lombo o spalla di maiale

100 g di scannello di maiale

200 g di mortadella Bologna

200 g di prosciutto crudo

300 g di Parmigiano Reggiano 36 mesi

2 uova

odore di noce moscata

sale q.b.

Per la pasta:

1 kg di farina "00"

10 uova

brodo di carne

Procedimento:

Macinare tutti gli ingredienti per il ripieno e mescolare molto bene. Lasciare riposare almeno per una notte in frigorifero.

Impastare le uova e la farina ottenendo un impasto liscio e omogeneo. Avvolgere nella pellicola e lasciare riposare per almeno 30 minuti in frigorifero. Rimuovere l'impasto dal frigo qualche minuto prima di tirare la pasta. Tirare una sfoglia molto sottile con il mattarello o con la macchinetta e ricavare dei quadrati di 3 cm x 3 cm, come prevede la ricetta originale. Io, per facilitare la chiusura del tortellino, faccio i quadrati di 3,5 cm x 3,5 cm. La pasta deve essere bella elastica e umida per chiuderla al meglio. Prendere un po' di ripieno nelle mani, riempire i quadrati con la farcia e chiuderli, il più piccoli possibili, nella sua forma classica.

Fare bollire il brodo, buttare i tortellini e servirli, insieme al brodo, in un piatto fondo.


0 visualizzazioni
  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle

© 2016. Proudly created by Luca Bellavia for Gianluca Baratti.

info contatto giangi49@alice.it