Tortellini in brodo

La ricetta del tortellino Bologna è una sola ed è depositata alla Camera di Commercio di Bologna. Ogni famiglia, però, ha la sua ricetta che si tramanda di generazioni. Le ricette variano da famiglia a famiglia, da centro città alla campagna e soprattutto da Bologna a Modena, dove ancora oggi si discute sulla nascita del tortellino. E' nato a Bologna o a Modena?! Io da buon bolognese dico Bologna e qua vi presento la mia ricetta!

 

Ingredienti per 20 persone:

Per il ripieno:

200 g di lombo o spalla di maiale

100 g di scannello di maiale

200 g di mortadella Bologna

200 g di prosciutto crudo

300 g di Parmigiano Reggiano 36 mesi

2 uova

odore di noce moscata

sale q.b.

Per la pasta:

1 kg di farina "00"

10 uova

brodo di carne

 

Procedimento:

Macinare tutti gli ingredienti per il ripieno e mescolare molto bene. Lasciare riposare almeno per una notte in frigorifero.

Impastare le uova e la farina ottenendo un impasto liscio e omogeneo. Avvolgere nella pellicola e lasciare riposare per almeno 30 minuti in frigorifero. Rimuovere l'impasto dal frigo qualche minuto prima di tirare la pasta. Tirare una sfoglia molto sottile con il mattarello o con la macchinetta e ricavare dei quadrati di 3 cm x 3 cm, come prevede la ricetta originale. Io, per facilitare la chiusura del tortellino, faccio i quadrati di 3,5 cm x 3,5 cm. La pasta deve essere bella elastica e umida per chiuderla al meglio. Prendere un po' di ripieno nelle mani, riempire i quadrati con la farcia e chiuderli, il più piccoli possibili, nella sua forma classica.

Fare bollire il brodo, buttare i tortellini e servirli, insieme al brodo, in un piatto fondo.

 

 

Share on Facebook
Please reload

RECENT POSTS
Please reload

SEARCH BY TAGS

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

ARCHIVE
Please reload

© 2016. Proudly created by Luca Bellavia for Gianluca Baratti.

info contatto giangi49@alice.it

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle