Filetto di sgombro alla piastra con patate, carciofi e cipolline

Ingredienti per 4 persone:

4 sgombri

2 carciofi

400 g di patate

40 g di burro

1 rametto di rosmarino

4 foglie di salvia

olio EVO q.b.

1 spicchio d'aglio

300 g di cipolline

1 rametto piccolo di menta

sale e pepe q.b.

60 g di aceto di vino bianco

60 g di olio di semi di girasole

60 g di zucchero semolato

10 g di salsa di soia

 

Procedimento:

Come prima cosa mondare i carciofi tagliando i gambi a 2 cm circa dalla testa e privandoli delle spine. Eliminate le foglie più esterne, quindi liberate il cuore dalla "barba" presente al centro (aiutandovi con uno scavino). Tagliate poi i carciofi a quarti o a sesti, trasferendoli in acqua acidulata con succo di limone in modo da evitare l'ossidazione che li priverebbe del loro bellissimo colore. Non esagerate, però, e non teneteli troppo a lungo in ammollo, o l'acqua si porterà via anche il loro ottimo sapore. Sbianchiteli in acqua bollente salata per circa 3 minuti, raffreddateli subito in acqua ghiacciata e una volta asciugati saltateli per qualche minuto in padella con un filo d'olio. Regolate di sale e aggiungete la menta spezzettata con le mani.

Lavate e pelate con cura le patate e sbollentatele in acqua salata per 5 minuti, dopodichè scolatele e asciugatele un po'. In una padella sciogliete 40 g di burro con 2 cucchiai di olio e cuocetevi le patate tagliate a pezzi a fuoco medio per 15-20 minuti, aggiungendo un po' di sale, il rosmarino, le foglie di salvia e l'aglio in camicia schiacciato. Dorate le patate piano piano, creando una crosticina esterna, ma attenzione a non bruciare olio e burro. Quando le patate saranno cotte, eliminate il grasso in eccesso e tenetele da parte nella loro pentola, meglio se in un posto tiepido.

Adagiate le cipolline, dopo averle lavate e asciugate bene, in un tegame alto, aggiungete l'olio di semi, l'aceto e lo zucchero. Partite da freddo con tutti gli ingredienti e lasciate cuocere per circa 40 minuti a fuoco dolce. Attenzione a non soffriggere le cipolle. Una volta pronte unite le cipolline alle patate, insieme a un po' del suo sughino, condendo il tutto con sale e pepe.

Lavate gli sgombri, ricavate i filetti, rimuovete le spine e tagliateli in 3 parti dopo averli lavati. Cuocete i filetti di sgombro in padella con 2 cucchiai di olio dalla parte della pelle a fuoco vivo, la pelle deve diventare croccante. Condite con un po' di sale, girate i filetti di sgombro e spennellate la pelle con la salsa di soia.

 

Impiattamento:

Impiattate disponendo patate e cipolline al centro, disponete 3 fette di sgombro, 2 spicchi di carciofo intorno e terminate con un filo d'olio e qualche foglia di menta.

 

 

Share on Facebook
Please reload

RECENT POSTS
Please reload

SEARCH BY TAGS

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

ARCHIVE
Please reload

© 2016. Proudly created by Luca Bellavia for Gianluca Baratti.

info contatto giangi49@alice.it

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle